envelopesegreteria@pro-fire.orgphone02 42293407

  • news


La norma, in vigore dal 9 Marzo 2017, specifica i requisiti per i fermafiamma che impediscono la trasmissione delle fiamme in presenza di miscele esplosive di gas-aria o vapore-aria, stabilendo i principi uniformi per la classificazione, la costruzione di base e le informazioni per l'uso, compresa la marcatura dei fermafiamma. Specifica inoltre i metodi di prova per verificare i requisiti di sicurezza e determinare limiti sicuri di utilizzo.
La norma, che sostituisce la UNI EN ISO 16852:2010, è valida per l'intervallo di pressione da 80 kPa a 160 kPa e per l'intervallo di temperatura da −20 °C a + 150 °C.