envelopesegreteria@pro-fire.orgphone02 42293407

  • news

Struttura

 

L'evoluzione del quadro normativo nazionale ed europeo provoca costantemente importanti cambiamenti. In questo contesto è necessario un adeguato approfondimento tecnico-scientifico da parte degli interssati.
Per garantire un programma formativo sempre aggiornato ed affidabile, abbiamo deciso di attivare un comitato tecnico scientifico formato da esperti (progettisti, professori universitari, rappresentanti Istituzionali). L'obiettivo del comitato è soprattutto quello di realizzare monografie, pubblicazioni tecniche e curare l'evoluzione del programma tecnico dei corsi consentendo inoltre a tutti i soci di ricevere un costante aggiornamento per la Sicurezza Antincendio.


La norma, in vigore dal 9 Marzo 2017, specifica i requisiti per i fermafiamma che impediscono la trasmissione delle fiamme in presenza di miscele esplosive di gas-aria o vapore-aria, stabilendo i principi uniformi per la classificazione, la costruzione di base e le informazioni per l'uso, compresa la marcatura dei fermafiamma. Specifica inoltre i metodi di prova per verificare i requisiti di sicurezza e determinare limiti sicuri di utilizzo.
La norma, che sostituisce la UNI EN ISO 16852:2010, è valida per l'intervallo di pressione da 80 kPa a 160 kPa e per l'intervallo di temperatura da −20 °C a + 150 °C.