envelopesegreteria@pro-fire.orgphone02 42293407

  • news

Da enti ed istituzione che dovrebbero garantire la pubblica sicurezza, attraverso attività di prevenzione e contrasto, ai comuni cittadini che vorrebbero sentirsi al sicuro sia nelle proprie città che quando viaggiano, fino a piccoli e grandi commercianti che sentono al tempo stesso il bisogno di proteggere se stessi, i propri dipendenti, i propri clienti, ed i propri beni. È un dato di fatto ormai che ci si senta costantemente minacciati, che si viva in una condizione psicologica di potenziale pericolo, in poche parole, che non ci si senta al sicuro. Il pericolo può essere rappresentato dalla minaccia terroristica, ma anche da furti e rapine. Le grandi città si presentano militarizzate. Ultimamente si avverte il pericolo di azioni, anche solo dimostrative, che potrebbero colpire “soft target” come i centri commerciali.

Leggi articolo intero