envelopesegreteria@pro-fire.orgphone02 42293407

  • news

Aggiornato nel settembre scorso, il documento custodisce un ricco carteggio sull'investigazione degli incendi di natura elettrica, gli esiti di test sperimentali condotti dal NIA per rilevare a caratterizzare i segni di danno termico che ne derivano.
La pubblicazione inoltre, offre elementi necessari per l'interpretazione dei segni di danno termico prodotti da incendi di natura elettrica dai quali poter risalire al luogo preciso in cui ha avuto origine l'evento e determinarne la causa attraverso un’indagine condotta con il metodo scientifico.
Ne il libro "Gli incendi di natura elettrica" si può apprendere infine, che in Italia si verificano, in media, tra i 30.000 e i 50.000 incendi all'anno negli edifici civili. Attraverso uno studio condotto su 500 «incendi importanti» avvenuti nel decennio 1990-1999 (CNVVF - Laboratorio di Elettrotecnica del Centro Studi ed Esperienze) le percentuali di quelli di origine elettrica, a seconda delle attività, sono:
- locali commerciali e scuole: 14%
- locali di pubblico spettacolo: 14%
- strutture alberghiere: 18%
- case di riposo: 34%.

Leggi articolo