envelopesegreteria@pro-fire.orgphone02 42293407

  • news

La commissione Recipienti per il trasporto di gas compressi, disciolti o liquefatti si è occupata del recepimento della norma EN ISO 11114-4 che affronta del tema in questione.

Il documento specifica i sistemi di prova e la valutazione dei risultati per verificare gli acciai idonei all'impiego nella produzione di bombole per gas (fino a 3 000 l) per l’idrogeno e "gas che genera infragilimento" da idrogeno.
La norma riguarda le bombole di acciaio inossidabile senza saldatura e i requisiti della UNI EN ISO 11114-4 non sono applicabili se è soddisfatta almeno una delle seguenti condizioni prevista per il servizio di gas:
- la pressione di esercizio del "gas che genera infragilimento" inserito, è minore del 20% della pressione di prova della bombola;
- nel caso di idrogeno e di altri "gas che generano infragilimento" la pressione parziale della miscela di gas è minore del 5 MPa (50 bar) con l’eccezione del solfuro di idrogeno e del metil mercaptano per i quali la pressione parziale non deve essere maggiore di 0,25 MPa (2,5 bar).
UNI EN ISO 11114-4:2017 “Bombole trasportabili per gas - Compatibilità dei materiali della bombola e della valvola con i gas contenuti - Parte 4: Metodi di prova per la scelta dei materiali metallici resistenti all'infragilimento da idrogeno”